ESTRATTORE AUTOMATICO

ESTREA

Estrattore automatico

fino a 1.000 seminiere/ora

DESCRIZIONE MACCHINA - ESTREA

L’estrattore automatico ESTREA facilita l’operazione di rimozione della piantina dall’alveolo della seminiera.

I pioli della piastra agiscono con una spinta dal basso verso l’alto direttamente sulle singole piantine, eliminando gli attriti con le pareti del contenitore. La piantina così estratta mantiene integra la sua zolla, evitando danneggiamenti al colletto e alle radici. Una volta estratta può essere più facilmente trapiantata a mano in altro contenitore o utilizzata direttamente con trapiantatrici automatiche in campo aperto, come nel caso degli ortaggi.

L’estrazione della piantina dall’alveolo durante il suo ciclo di sviluppo favorisce inoltre la formazione di una fitta rete di radici che farà crescere la pianta con maggior vigore e qualità una volta trapiantata.

L’estrattore elettropneumatico ESTREA lavora in continuo con qualsiasi tipo di contenitore, con sistema di avanzamento su traversini e posizionamento automatico rispetto alla piastra.

ESTREA nella variante con cimatrice CIMA
VARIANTE: l’estrattore automatico ESTREA può essere combinato con la cimatrice a lama rotante mod. CIMA in un’unica macchina.

CARATTERISTICHE TECNICHE - ESTREA

  • Avanzamento con traversini e posizionamento elettronico della seminiera.
  • Piastra estrazione autocentrante con pioli a sostituzione laterale rapida.
  • Quadro elettrico con PLC, inverter e terminale comando girevole.
  • Visualizzazione stato macchina, diagnostica e funzioni in automatico e manuale.
  • Pannello touch-screen monocromatico da 5,7”.
  • Piano in uscita removibile.
  • Kit ruote per la movimentazione
ESTREA-layout-URBINATI
Layout ESTREA, estrattore automatico.
Layout estrattore automatico e cimatrice
Layout ESTREA con CIMA: estrattore automatico e cimatrice in un unica macchina.

DETTAGLI / ACCESSORI PRINCIPALI - ESTREA

  • Piastra pioli autocentrante e contropiastra.
  • Cimatrice a lama rotante.
  • Tagliaradici a tamburo.
  • Versione per piante forestali.
L’estrazione della zolla dall’alveolo
L’estrazione della zolla dall’alveolo durante il ciclo di sviluppo consente una miglior ossigenazione dell’apparato radicale: la zolla estratta, ricollocata nell’alveolo, resta infatti sollevata dal fondo favorendo così la formazione di una fitta rete di radici.

ZOLLA NON ESTRATTA (sx): la limitata disponibilità di ossigeno condiziona lo sviluppo delle radici.
ZOLLA ESTRATTA (dx): l’ossigenazione della zolla consente un fitto sviluppo delle radici.

VIDEO - ESTREA con CIMA

Dati tecnici

 U.M.ESTREA
PRODUZIONE ORARIA (max)seminiere/ora1000
DIMENSIONI SEMINIERE (max)mm600x400
FORZA DI SPINTA PIASTRAkg550
POTENZA INSTALLATAkW2
PESOkg390

Per maggiori informazioni o richieste specifiche

    Richiesta *

    Nome e Cognome *

    Email aziendale *

    Telefono aziendale *

    Azienda *

    Città *

    Nazione *

    Messaggio *

    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
    Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

     

    © 2012-2022 Urbinati S.r.l.  Via della Liberazione, 18  |  47030 San Mauro Pascoli (FC), Italy  Privacy Policy - Cookie Policy
    Partita Iva 02572960405 - Reg. Imprese FC n. 02572960405 REA N. 280507 - Capitale Sociale Euro 105.000 I.V.